Antipasti per Natale

Antipasto alla giuliese

Ingredienti per 4 persone

200 gr di scampi
300 gr di calamaretti
200 gr di vongole
1 mazzetto armatico (prezzemolo, timo, alloro)
1 litro di brodo vegetale
il succo di 1 limone
6 alici
6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
aceto di vino bianco
2 cucchiai di prezzemolo tritato
1 spicchio d’aglio tritato
50 gr di tonno sott’olio
1 cucchiaio di capperi
3 peperoni sottaceto
sale e pepe bianco in grani

Preparazione

Mettere gli scampi in un tegame, coprirli d’acqua e farli cuocere con il mazzetto aromatico, il sale e il pepe per 10 minuti, quindi sgusciarli e tenerli da parte. Pulire i calamaretti, metterli in un altro tegame, coprirli a filo con il brodo e farli lessare a fuoco moderato. Far aprire le vongole a fuoco vivace con 1 cucchiaio d’olio, sgusciare i molluschi e tenerli da parte. Filtrare il liquido delle vongole, scaldarlo in un tegame con 1 cucchiaio d’olio e rosolarvi le vongole per 10 minuti circa, mescolando ogni tanto. Riunire in una insalatiera gli scampi, i calamaretti e le vongole, condirli con l’olio rimasto, il succo di limone, mezzo cucchiaio di prezzemolo e un pizzico di sale. Passare al mixer il prezzemolo rimasto, il tonno, i capperi, le alici diliscate, i peperoni sgocciolati e a pezzetti, l’aglio ed 1 cucchiaino di aceto fino ad ottenere una salsa omogenea, da portare in tavola con i crostacei ed i molluschi.


Antipasto di calamari

Ingredienti per 4 persone
400 gr di calamari
1 patata
40 gr di olive nere
2 cucchiai di vino bianco
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
20 gr di prezzemolo
sale e pepe

Preparazione

Tritare il prezzemolo lavato, lessare la patata, sbucciarla e tagliarla a dadini. Nel frattempo pulire i calamari, lavarli, tagliarli ad anelli e farli cuocere in un tegame con l’olio e il vino per 8 minuti, mescolando di tanto in tanto. Unire le patate, le olive nere, snocciolate e il prezzemolo, insaporire con un pizzico di sale ed una macinata di pepe e proseguire la cottura per 2 minuti. Trasferire i calamari su un piatto da portata e servire subito.

Antipasto di gamberetti

Ingredienti per 4 persone

500 gr di gamberetti
2 spicchi d’aglio
2 cucchiai di paprika dolce
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
2 pomodori
sale

Preparazione

Sgusciare i gamberetti lavati e privarli del filo nero interno con la punta di un coltello. Far scottare i pomodori in acqua bollente per qualche istante, quindi privarli della pelle, dei semi e dell’acqua di vegetazione e tagliarli a pezzetti. Mescolare in una ciotolina la paprika con 2 cucchiai d’olio, 1 spicchio d’aglio e poco sale. Scaldare l’olio restante con l’aglio in una padella e farvi saltare i gamberetti per qualche minuto. Trasferire i gamberetti con i pomodori in una insalatiera, condire con la salsa alla paprika, lasciar riposare la preparazione in frigorifero per 20 minuti e portare in tavola. Antipasti di pesce con o senza cottura, con o senza verdura, con o senza elementi pregiati: la scelta è vasta, vastissima e le possibilità offerte dal pesce numerose, soprattutto perché oggi non esiste più la rigida separazione imperante fino a poco tempo fa tra carne, pesce, legumi, verdura, frutta. Ora tutto si lega con tutto, quindi i fagioli si accostano senza problemi ai gamberi e l’ananas alla vitella, soprattutto se si tratta di antipasto. Vediamo alcune ricette:

Antipasto di gamberi e fagioli

Ingredienti per 4 persone

500 gr di gamberi
150 gr di fagioli di Spagna secchi già ammollati
1 arancia biologica e il succo di 3 arance
il succo di 1 limone
1 dl di olio extravergine d’oliva
1 mazzetto di erba cipollina tagliuzzata
sale e pepe bianco

Preparazione

Far cuocere i fagioli in una pentola con abbondante acqua per circa 1 ora, salandoli quasi al termine della cottura. Sgocciolarli, trasferirli in una terrina e condirli con 4 cucchiai d’olio, il succo di limone, sale e pepe. Lavare l’arancia, tagliarla a fettine e dividerle a metà. Sgusciare i gamberi togliendo il filo nero interno, farli marinare nel succo delle arance per 30 minuti, tenendo da parte 3 cucchiai di succo da sbattere con sale, pepe, il rimanente olio e un poco di erba cipollina. Sgocciolare i gamberi, condirli con la salsa all’arancia, disporli su un piatto da portata, disporre i fagioli tutt’intorno, decorare con l’erba cipollina rimasta e le fettine d’arancia, e servire.

Antipasto di moscardini

Ingredienti per 4 persone

600 gr di moscardini
mezzo spicchio d’aglio
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 punta di peperoncino tritato
1 litro e mezzo di vino bianco
1 mazzetto di prezzemolo tritato
sale e pepe

Preparazione

Pulire i moscardini, togliendo la pellicina interna ed esterna, lavarli e asciugarli. In una padella scaldare l’olio e farvi imbiondire l’aglio sbucciato e leggermente schiacciato. Unire i moscardini e rosolarli per 2 minuti. Versare il vino, farlo evaporare a fuoco vivace e insaporire con sale e pepe. Trasferire i moscardini in un piatto da portata, cospargerli con il prezzemolo ed il peperoncino e servire.

Antipasto di scampi, fagiolini e pomodoro

Ingredienti per 4 persone

400 gr di code di scampi
400 gr di fagiolini
1 pomodoro maturo e sodo
1 cucchiaio di succo di limone
1 ciuffo di prezzemolo
sale

Preparazione

Spuntare i fagiolini, lavarli e farli lessare in una pentola d’acqua, per 20 minuti dall’inizio dell’ebollizione. Nel frattempo scottare le code di scampi in acqua bollente salata per 5 minuti, quindi sgocciolarle e tenerle da parte. Tritare il prezzemolo lavato, metterlo in una insalatiera con il succo di limone e un pizzico di sale, unire il pomodoro privato dei semi e tagliati a dadini, e lasciar insaporire il tutto per 20 minuti. Versare nell’insalatiera i fagiolini sgocciolati e le code di scampi sgusciate, mescolare bene e servire.

Antipasto di carciofi e tonno


Ingredienti per 4 persone

4 carciofi
2 limoni
100 gr di pecorino sardo
100 gr di tonno sott’olio
olio extravergine d’oliva
1 ciuffo di prezzemolo
sale e pepe bianco

Preparazione

Tagliare a metà i carciofi e privarli della ‘barba’ interna, mettendoli a bagno in acqua fredda acidulata con il succo di mezzo limone per evitare che anneriscano. Sgocciolare bene i carciofi e affettarli sottili, mettendoli poi in una insalatiera per condirli con succo di limone, un filo d’olio, sale, pepe e prezzemolo tritato finemente. Mescolare e lasciare riposare per qualche minuto. Unire ai carciofi il tonno sgocciolato e il formaggio tagliato a dadini, mescolare bene e servire.

Antipasto .Bicchierini di salmone

Se cercate idee per gli antipasti di Natale, considerate questi bicchierini di salmone. Si tratta di una ricetta facile e veloce da servire in piccoli bicchierini da liquore; anzi per essere precisi sono tante ricette, visto che ci sono tante varianti, ognuna più buona dell’altra. In ogni caso i bicchierini si preparano in anticipo e si conservano in frigorifero fino al momento di servirli.

ricetta-antipasto-natale-salmone.jpg

Ingredienti
2 cucchiai di salmone fresco tagliato a dadini
2 cucchiai di formaggio spalmabile tipo Philadelphia
1 cucchiai di panna acida o di yogurt greco intero
aneto fresco
olio extra vergine di oliva
limone bio
sale e pepe

Preparazione

La preparazione di questi bicchierini e facilissima. Condite il salmone con sale e pepe e un filo di olio d’oliva.
Sbattete assieme il formaggio cremoso e la panna acida, salate e completate con la buccia di limone grattugiata.
Riempite il bicchierino con la crema di formaggio, poi deponete sopra il salmone e decorate con l’aneto.

Ed ora veniamo alle varianti.

Potete condire il salmone con il pepe rosa pestato e decorare i bicchierini con qualche bacca di pepe rosa intero.
Decorate usando uova di salmone o di lompo invece che con l’aneto.
Usate metà salmone fresco e metà salmone affumicato, oppure solo salmone affumicato tagliato a striscioline.
Unite del cetriolo fresco a dadini alla crema di formaggio tralasciando la buccia di limone.

Servite questi bicchierini assieme a dei cucchiaini molto piccoli, e se volete aggiungere una nota alcolica con dei piccoli bicchierini di vodka ghiacciata, seguendo lo stile russo