Banana split

La banana split è un dolce di origine americana realizzato con banane mature decorate con palline di gelato, panna montata e cioccolato. Una vera golosità! La versione tradizionale della banana split prevede 3 palline di gelato, rigorosamente fragola, fiordilatte e cioccolato, ma nulla vieta di sperimentare o arricchire la banana split con ciliegie candite, pistacchi tritati o diversi tipi di cioccolato!

C_2_ricetta_1254_upiFoto

INGREDIENTI

banane mature4
gelato alla fragola4 palline
gelato fiordilatte4 palline
gelato al cioccolato4 palline
panna da montare100 ml
cioccolato fondente50 g
granella di noccioleq.b.

PROCEDIMENTO

Montate la panna a neve ferma. Tagliate la banana a metà nel senso della lunghezza e disponete le due parti in modo adiacente con la parte tagliata rivolta verso l’alto. Farcite con 3 palline di gelato (cioccolato, fiordilatte e fragola), decorate ognuna con un ciuffo di panna montata.
Distribuitevi quindi il cioccolato fuso ormai freddo e completate con la granella di nocciole.

I dolci di Alice: frappè all’anguria e latte di mandorle

Questa velocissima ricetta vi sarà utile in questi caldi giorni estivi. L’anguria, dissetante e povera di calorie è la base per questo frappè, che non contiene lattosio e alimenti di origine animale. Potete sostituire lo sciroppo d’acero con un altro dolcificante, come lo sciroppo d’agave o il miele.

C_2_ricetta_2525_upiFoto

INGREDIENTI
Per 3-4 porzioni

anguria tagliata a cubetti 350 gr
latte di mandorla100 ml
sciroppo d’acero 2 cucchiai

PROCEDIMENTO

Mettete i cubetti di anguria in un sacchetto per alimenti e riponetelo in freezer per un paio d’ore, fino a che l’anguria non si sarà completamente congelata. Quando vorrete gustare il vostro frappè mettete i cubetti di anguria congelata, lo sciroppo d’acero e il latte di mandorla in un frullatore e frullate fino ad ottenere una crema liscia. Versate nei bicchieri e decorate con le gocce di cioccolato.

Gelato al limone e basilico con biscottino ai pinoli

INGREDIENTI

Per il gelato

succo di limone
400
acqua
200 gr
farina di carrube
5
zucchero semolato
220 gr
panna fresca liquida
180 gr
basilico
10 foglie
Per il biscottino ai pinoli

albumi
60 gr
zucchero semolato
20 gr
zucchero a velo
35 gr
farina di pinoli
45 gr
zucchero a velo
20 gr
Per il basilico cristallizzato

basilico
6 foglie
albume
1
zucchero semolato
30 gr

C_4_ricetta_2432_upiFoto

PROCEDIMENTO
Iniziate con il gelato: per prima cosa realizzate uno sciroppo con acqua e zucchero. Poi tritate le foglie di basilico e una volta che lo sciroppo inizia a bollire le aggiungete e le lasciate in infusione per almeno 2-3 ore. Una volta che lo sciroppo sarà freddo filtratelo in modo da eliminare i pezzetti di basilico e aggiungere la panna fresca.
A questo punto aggiungete alla base la farina di carruba, uno stabilizzante completamente naturale che si aggiunge a preparazioni dolci o salate per addensarle, e il resto della panna. Versate il composto nella gelatiera e fate girare per 30 minuti.
Preparate il biscottino ai pinoli che farà da base al gelato. In un cutter frullate i pinoli insieme allo zucchero a velo. In una planetaria, invece, montate gli albumi insieme allo zucchero ed allo zucchero a velo per realizzare la meringa. Quando il composto sarà schiumoso mettetelo in una sac a poche senza bocchetta e create dei cerchi di 5 centimetri di diametro su un foglio di carta forno adagiato su una leccarda. Infornate i dischetti e fateli raffreddare; anche quando il gelato si sarà raffreddato potete creare il vostro dolce.

Torta di biscotti senza cottura

Ingredienti:
* TORTA DI 18 CM *
200 g di savoiardi (o altri biscotti)
50 g di cacao amaro
100 g di burro fuso
90 g di zucchero semolato
4 cucchiai di latte
panna fresca da montare q.b.

IMG_2039p

Rotolo ai lamponi e cioccolato

La torta di biscotti senza cottura è un dolce super goloso a base di savoiardi e cacao che si prepara senza uova e senza forno, perfetto per i giorni caldi d’estate. Veloce e facilissima, la torta di biscotti senza uova ricorda nel sapore e nella consistenza il salame di cioccolato, viene decorata con un velo di cacao e ciuffetti di panna montata non zuccherata.

Procedimento

Sbriciolate i biscotti con le mani e raccoglieteli in una ciotola, aggiungete lo zucchero.
Unite anche il cacao e mescolate bene il tutto. A questo unite anche il burro fuso e il latte. Amalgamate il tutto con le mani fino a ottenere un impasto compatto e omogeneo. Distribuite un velo di cacao sul fondo di una teglia di 18 a cerchio apribile e livellate bene l’impasto.
Utilizzate il dorso di un cucchiaio per compattare bene. Riponete in frigo per almeno un’ora e decorate poi con ciuffetti di panna montata e un velo di cacao.

Rotolo ai lamponi e cioccolato

Ingredienti:
* 6 PERSONE *
Per la pasta biscotto:
60 g di farina tipo 00
30 g di cacao amaro
135 g di zucchero a velo
4 uova medie
un cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale
Per il ripieno:
200 ml di panna da montare
200 g di lamponi freschi
80 g di cioccolato fondente
Per decorare:
cacao amaro q.b.
qualche lampone fresco
qualche ciuffetto di menta

rotolo-ai-lamponi-foto-850x638

Il rotolo ai lamponi e cioccolato è un dessert goloso e scenografico realizzato con la pasta biscotto al cacao farcita con panna ai lamponi e cioccolato fondente. Una volta pronto, il rotolo ai lamponi e cioccolato si trasforma in golose girelle spolverizzate di cacao amaro, perfette per ogni momento della giornata!

Procedimento

Separate gli albumi dai tuorli, sbattete questi ultimi con lo zucchero a velo fino a ottenere un composto chiaro e gonfio. Montate a neve anche gli albumi con un pizzico di sale.
Incorporateli delicatamente ai tuorli mescolando dal basso verso l’alto. Aggiungete a questo punto la farina setacciata insieme al lievito e il cacao setacciato.
Mescolate sempre con movimento basso-alto fino a ottenere un composto omogeneo. Distribuite l’impasto in una teglia rettangolare 35×45 foderata di carta da forno e cuocete la pasta biscotto al cacao a 180 gradi per circa 10-15 minuti. Lavate e asciugate i lamponi, frullatene 125 g.
Eliminate la carta da forno, quindi spolverizzate la pasta con poco zucchero semolato e sigillatela con pellicola per trattenere l’umidità e renderla elastica. Montate la panna, aggiungete i lamponi frullati e filtrati, quindi incorporate anche il cioccolato tritato grossolanamente.
Distribuite il ripieno sulla pasta biscotto ormai fredda, lasciando qualche cm di vuoto su ogni lato. Aggiungete anche i lamponi interi rimasti, quindi arrotolate. Sigillate bene con pellicola e conservate in frigo fino al momento di servire.

Spiedini di frutta e torta

Ingredienti:
* 8-10 SPIEDINI *
Per la torta al cacao:
115 g di farina tipo 00
10 g di cacao amaro
3 uova
1/2 bustina di lievito per dolci
100 g di zucchero semolato
un cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
Per gli spiedini:
20 fragole
30 mirtilli neri freschi
4 kiwi
qualche ciuffetto di menta fresca
farina di cocco q.b.
panna montata non zuccherata q.b.

P_4_10_apertura_lstAperture_itmApertura_0_upiFoto (2)

Gli spiedini di frutta e torta sono dei dolcetti golosi e leggeri preparati alternando frutta fresca e pezzetti di torta al cacao. Gli spiedini di frutta e torta sono perfetti per la merenda dei bambini, la torta è senza burro e potete personalizzarli con la frutta che vi piace di più. Per un tocco di golosità in più potete servirli con farina di cocco o ciuffetti di panna montata.

Procedimento

Per prima cosa, preparate la torta al cacao. Sbattete le uova con lo zucchero e la vaniglia fino a ottenere un composto gonfio e spumoso. Incorporate a poco a poco, sempre sbattendo, la farina setacciata insieme al lievito e al cacao. Trasferite l’impasto in una teglia circolare di 16-18 cm imburrata e infarinata e infornate a 180 gradi per circa 40 minuti.
Una volta fredda, tagliate la torta a metà e ricavate dei cerchietti con un piccolo coppapasta. Formate gli spiedini con la frutta a vostra scelta, alternandola con i pezzetti di torta.

Albero di pandoro farcito

Ingredienti:

* un pandoro da 750 g *
un pandoro da 750 g
Per la bagna:
50 ml di liquore (rum, Strega)
50 ml di acqua
Per la crema di ricotta:
300 g di ricotta vaccina
200 ml di panna fresca
50 g di zucchero a velo
Per decorare:
5 rametti di ribes rosso
zucchero a velo q.b.

pandoro-farcito-crema-mascarpone-albero-natale-990x470-c

L’albero di pandoro farcito è un dolce goloso e scenografico realizzato con stelle di pandoro alternate a strati di crema di ricotta. L’albero di pandoro farcito è perfetto per la tavola delle feste, arricchito dal ribes e da una cascata golosa di zucchero a velo! Se preferite, potete impreziosirlo con altri frutti di bosco, decorarlo con le scaglie di cioccolato o gli zuccherini dorati!

Procedimento

Preparate la crema di ricotta: montate con le fruste elettriche la ricotta insieme allo zucchero e alla panna fino a ottenere un composto omogeneo e spumoso. Trasferitelo in una sac à poche con bocchetta liscia e larga almeno un cm. Tagliate il pandoro nel senso della larghezza, ricavando almeno 6 stelle.

Formate gli strati alternando le punte e bagnateli leggermente con la bagna alcolica, ciuffetti di crema di ricotta sulle punte esterne e al centro della fetta.
Decorate ogni ciuffetto che sporge dalle punte con un chicco di ribes rosso, quindi decorate la superficie con due o tre rametti al centro. Spolverizzate di zucchero a velo.

 

Tronchetto di Natale

Ingredienti:

* 6 persone *
Per la pasta biscotto:
60 g di farina tipo 00
30 g di cacao amaro
135 g di zucchero a velo
4 uova medie
un cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale
Per la ganache al cioccolato bianco:
100 g di cioccolato bianco
70 g di panna da cucina
Per la ganache al fondente:
200 g di cioccolato fondente
150 ml di panna fresca

c_4_ricetta_2722_upifoto

Il tronchetto di Natale è uno dei dolci tradizionali di Natale, è realizzato con una pasta biscotto al cacao arrotolata e farcita con ganache al cioccolato bianco. La copertura del tronchetto di Natale è al cioccolato fondente, per una golosità super! Potete decorarlo con lo zucchero a velo per ottenere un effetto innevato, ma anche ribes, lamponi e foglie di agrifoglio.

Procedimento

Separate gli albumi dai tuorli, sbattete questi ultimi con lo zucchero a velo fino a ottenere un composto chiaro e gonfio. Incorporate delicatamente ai tuorli gli albumi montati con un pizzico di sale, mescolando dal basso verso l’alto.
Aggiungete a questo punto la farina setacciata insieme al lievito e il cacao. Mescolate sempre con movimento basso-alto fino a ottenere un composto omogeneo. Distribuite l’impasto in una teglia 35×35 foderata di carta da forno e cuocete la pasta biscotto al cacao a 180 gradi per circa 10-15 minuti. Eliminate la carta da forno, quindi spolverizzate la pasta con poco zucchero semolato e sigillatela con pellicola per trattenere l’umidità e renderla elastica.
Per la ganache al cioccolato bianco, tritate il cioccolato e scioglietelo a bagnomaria. In fase di scioglimento aggiungete la panna e quando sarà completamente omogeneo, fate intipieidre e mettete in frigo. Lo stesso per quella al cioccolato fondente. Tritatelo, scioglietelo a bagnomaria insieme alla panna, quando sarà tutto fuso, fate raffreddare. Stendete il rotolo, farcitelo con la ganache bianca montata con le fruste e arrotolatelo. Decorate la superficie con la ganache fondente sempre montata e poco zucchero a velo.

Gelato alla Nutella

Ingredienti:
500 g di gelato
200 g di Nutella
300 g di latte fresco intero
60 g di zucchero semolato fine
granella di nocciole per decorare q.b.

Gelato-alla-nutella

Il gelato alla Nutella è un goloso dessert preparato con la crema spalmabile alle nocciole più famosa e amata da tutti, la Nutella! Si prepara con soli 3 ingredienti ed è uno dei gusti di gelato preferit dai bambini, come resistere? Potete decorarlo con la granella di nocciole e, per un dessert chic e originale, potete servirlo a palline in un piatto fondo.

Procedimento

Scaldate leggermente il latte e scioglietevi lo zucchero. Quando sarà sciolto unite il tutto, poco per volta, alla Nutella per stemperarla e renderla omogenea.
Mescolate ancora (se necessario utilizzate un frullatore a immersione per rendere il composto liscio e vellutato), azionate la gelatiera e versate il composto nel cestello.
Servite il gelato alla Nutella immediatamente o conservatelo in freezer fino al momento di servire.

I dolci di Alice: torta fredda al melone

Ingredienti:
Ingredienti per una tortiera da 24 cm:
250 gr di biscotti secchi
100 gr di burro a temperatura ambiente
350 gr di melone tagliato a pezzetti
250 ml di panna fresca
180 gr di zucchero
12 gr di gelatina in fogli

C_4_ricetta_2505_upiFoto

La ricetta che vi propongo oggi è una torta fresca e delicata che potrete preparare in anticipo per poter stupire i vostri ospiti. Io ho voluto usare il melone che in questo periodo è di stagione, ma potete anche usare pesche, fragole, lamponi, a voi la scelta. Se lo desiderate potete sostituire parte della panna con dello yogurt, in questo modo avrete una torta più compatta, ma sicuramente con meno calorie!

Procedimento

Spezzettare i biscotti e tritateli nel mixer, aggiungete il burro e continuate a tritare fino ad ottenere un composto simile alla sabbia bagnata. Versate la briciole ottenute in una tortiera foderata di carta forno e compattate bene. Riponete in frigorifero per una decina di minuti mentre continuate nella preparazione della crema al melone. Coprite i fogli di gelatina con dell’acqua fredda e frullate il melone con un mixer ad immersione. Versate lo zucchero nella panna e montatela a neve non troppo ferma.
Strizzate la gelatina e mettetela in una ciotola insieme a qualche cucchiaio di polpa di melone frullata e scaldatela a microonde o a fuoco basso fino a che non si sarà completamente sciolta. Versate il resto della polpa di melone e mescolate bene per far amalgamare il tutto. Versate il composto di melone poco alla volta nella panna e mescolate dal basso verso l’alto per non smontarla. Versate la crema al melone sopra la vostra base di biscotti, livellate bene e mettete a raffreddare in frigorifero per almeno 4 ore prima di servire.