Pappardelle con broccoli e Roquefort

Ingredienti:

400 gr di Pappardelle
500 gr di Broccoli
150 gr di Formaggio Roquefort
1 spicchio di aglio
q.b Olio extravergine d’oliva
q.b Sale e pepe

C_4_ricetta_2795_upiFoto

Procedimento

Mondate i broccoli, divideteli in cimette e sciacquateli con cura. Poi, lessateli in acqua bollente salata per 5 minuti, quindi scolateli, avendo cura di conservare l’acqua di cottura, e immergeteli in una ciotola con acqua e ghiaccio per raffreddarli. Cuocete le pappardelle nell’acqua di cottura dei broccoli.
In una padella antiaderente, scaldate poco olio, unite l’aglio e levatelo appena prende colore. Poi, unite i broccoli e lasciateli insaporire per 5 minuti. Aggiungete quindi il Roquefort tagliato a dadini e fatelo sciogliere a fiamma dolce mescolando con cura. Infine unite in padella le pappardelle, fatele saltare per 1 minuto e servite.

Granita al caffè con panna montata

La granita al caffè con panna montata è una specialità tipica della pasticceria siciliana ma apprezzata e diffusa in tutta Italia. Preparare la granita in casa non è complesso, vi basterà avere un buon freezer e un po’ di tempo a disposizione! La panna montata dona alla granità la giusta consistenza e dolcezza, gustandole insieme avrete l’impressione di bere un cappuccino estivo!

C_2_ricetta_1159_upiFoto

INGREDIENTI

zucchero130 g
caffè200 ml
panna da montare200 ml
cacao amaro

PROCEDIMENTO

Portate a ebollizione 500 ml di acqua insieme allo zucchero. Dopo 2-3 minuti lo zucchero sarà sciolto: mescolate e fate raffreddare. Unite quindi il caffè e quando il tutto sarà freddo trasferite in un contenitore alto. Fate congelare in freezer finché i bordi non cominceranno a rapprendersi. A quel punto, mescolate con una forchetta, rimettete in freezer e fate gelare completamente. Al momento di servirla, grattate o frullate la granità al caffè, distribuitela nei bicchieri e guarnitela con ciuffi di panna montata e cacao spolverizzato.

Polpette di tonno e zucchine

Ingredienti:
* 12 POLPETTE *
4 zucchine
2 cucchiai di olio di oliva
un uovo medio
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
2-3 cucchiai di pangrattato + q.b. per impanare
una manciata di prezzemolo tritato (o menta fresca)
120 g di tonno sott’olio
sale e pepe q.b.
olio di semi per friggere q.b.

download (49)

Le polpette di tonno e zucchine sono un finger food gustoso e facilissimo da preparare, perfetto per un buffet o i pasti dei bambini. Profumate dal prezzemolo (o, se preferite, dalla menta), le polpette di tonno e zucchine si realizzano in pochi minuti e sono buonissime se gustate calde ma anche a temperatura ambiente. Ricordate di aggiungere la quantità giusta di pangrattato, affinché l’impasto non risulti troppo morbido.

Procedimento

Lavate e asciugate le zucchine. Mondatele e riducetele a cubetti. Saltate i cubetti in padella con un filo d’olio e un pizzico di sale. Raccogliete le zucchine fritte ormai fredde in una terrina, schiacciatele con una forchetta insieme al tonno sgocciolato.
Aggiungete l’uovo, il parmigiano e il pangrattato. Regolate di sale e pepe. Profumate con il prezzemolo o la menta tritati.
Formate le polpette con le mani e passatele nel pangrattato. Friggetele in abbondante olio caldo, fino a quando saranno dorate in modo uniforme.

Quiche effetto pizza

Ingredienti:
1 rotolo di pasta brisee
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
1 cucchiaio di pangrattato
1 pizzico di origano secco tritato
10 pomodorini pachino
120 mozzarella fiordilatte a cubetti
q.b olive nere
160 gr di tonno sott ‘olio
3 filetti di alici sott’olio
1 cipolla rossa
q.b sale e pepe
q.b olio evo

C_4_ricetta_2391_upiFoto

Procedimento

Oggi Tessa ci prepara una ricetta da Carola da Vercelli: la quiche effetto pizza.
Disponete la pasta brisee tonda in una teglia abbastanza grande. Mescolate in una ciotolina un mix di formaggio grattuggiato, pangrattato e un pizzico di origano secco tritato: adesso siete pronte per spolverare il fondo della pasta.
Amalgamate dieci pomodori pachino a pezzetti con la mozzarella fiordilatte a cubetti, un po’ di olive nere, il tonno, la cipolla, le alici e qualche fogliolina di basilico. Condite e amalgamate con sale e pepe e versate il tutto nella teglia. Dopo aver chiuso i bordi siete pronti per infornare.

Spaghetti con pomodorini rossi e gialli, granella di pistacchi e pancetta croccante

Ingredienti:
Per 6 persone::
480 gr di Spaghetti “alla chitarra”
160 gr di Pancetta
1 Cipollotto rosso
250 gr di Pomodorini ciliegino
250 gr di Pomodorini gialli
60 gr di Pistacchi
50 ml di Olio Evo
10 gr di Basilico

C_4_ricetta_2873_upiFotoBox

Procedimento

Lavate e mondate i pomodorini e tagliateli a metà. Tritate il cipollotto rosso e fatelo rosolare in una padella antiaderente con l’olio, quindi unite i pomodorini cuocete per 10 minuti e regolate il sale. Tagliate la pancetta a fettine e saltatela in una padellina antiaderente per 5 minuti circa In una pentola con abbondante acqua salata, cuocete i fusilli al dente. Quando sono cotti, scolateli e metteteli nella padella con la salsa di pomodorini e amalgamate con cura.
Continuando a saltare la pasta, profumatela con il basilico a tritato grossolanamente. Servite i fusilli con i pistacchi tritati e decorate con una fetta di pancetta croccante.

Linguine cacio e pepe con zucchine, fiori di zucca e menta

Il pepe è una fra le spezie più utilizzate nella cucina di tutto il mondo. Non tutti sanno che stimola la digestione ed è persino afrodisiaco.

Ingredienti:

* 4 PERSONE *
350 g di linguine
200 g di zucchine
12 fiori di zucca
1/2 cipollotto
150 g di pecorino
200 g di parmigiano
40 g di pepe
sale q.b.
80 g di olio evo
10 foglie di menta

P_4_10_apertura_lstAperture_itmApertura_0_upiFoto

Procedimento

PREPARAZIONE: mondare le zucchine e tagliarne una piccola parte a listarelle sottili, e il resto a cubetti. Affettare il cipollotto e saltarlo in padella con le zucchine a cubetti, lasciandole croccanti. Friggere le zucchine a listarelle in abbondante olio e scolarle su della carta assorbente. Mettere a bollire le linguine in acqua poco salata e nel frattempo mescolare in una ciotola i due formaggi e il pepe. Aggiungere acqua di cottura e mescolare fino ad ottenere una salsa fluida ed omogenea. Scolare la pasta e mantecarla con la salsa di formaggi lontano dal fuoco Aggiungere le zucchine a cubetti, qualche fiore di zucca (tenendone 4 a parte per la guarnizione) e quasi tutte le foglie di menta. Mantecare la pasta con il preparato di formaggio lontano dal fuoco, le zucchine a cubetti, qualche fiore di zucca e qualche foglioline di menta.

CONSIGLIO VELOCE: per un piatto veloce e leggero, far saltare in una padella le zucchine a cubetti, disporle su un piatto e adagiarvi sopra scaglie di percorino. Terminare con foglioline di menta.

Pasta con melanzane e mortadella

Ingredienti:
* 4 PERSONE *
300 g di pasta corta
2 melanzane lunghe di grandezza media
3 cucchiai di olio di oliva
sale e pepe q.b.
200 g di mortadella a cubetti
foglie di basilico q.b.
Per la crema di robiola:
200 g di robiola
100 g di latte fresco intero
un cucchiaio di pesto genovese

pasta-melanzane-e-mortadella-cremosa

La pasta con melanzane e mortadella è un primo piatto ricco e gustoso condito con una crema di robiola al pesto, melanzane e mortadella a cubetti. Questa pasta, che è buonissima anche fredda o a temperatura ambiente, è profumata dal basilico fresco e potete impreziosirla con una manciata di pistacchi tritati.

Procedimento

Lavate e asciugate le melanzane, mondatele e tagliatele a cubetti. Saltatele in padella con l’olio, dovranno essere cotte ma ancora sode. Regolate di sale e tenete da parte. Preparate la crema di robiola: stemperatela in una ciotolina con il latte (regolatevi in base alla consistenza che preferite).
Aggiungete il pesto e mescolate bene per amalgamare il tutto.Lessate la pasta e scolatela al dente. Conditela prima con la crema di robiola,aggiungete poi le melanzane, la mortadella e le foglioline di basilico.

Mezzelune ripiene alle verdure

Ingredienti:
* 30 MEZZELUNE *
Per la pasta all’uovo:
300 g di farina tipo 00
3 uova medie
acqua (facoltativo) q.b.
un pizzico di sale
Per il ripieno:
una melanzana
2 zucchine
un peperone rosso
sale e pepe q.b.
olio di oliva q.b.
150 g di scamorza grattugiata
Per il condimento:
2 pomodori cuore di bue maturi
4 cucchiai di olio di oliva
2 spicchi di aglio
sale q.b.

verdure-al-timo86

Le mezzelune ripiene alle verdure sono un primo piatto di pasta all’uovo ripiena di verdure e condita con un sugo di pomodori freschi. Cubetti di melanzane, zucchine e peperoni saltati in padella e uniti dalla scamorza filante sono il ripieno perfetto per questi ravioli! La pasta è molto sottile, il condimento estivo, leggero e profumato.

Procedimento

Per la pasta all’uovo: disponete la farina a fontana su un piano di lavoro, aggiungete le uova al centro, un pizzico di sale e lavorate l’impasto fino a ottenere una palla liscia e omogenea (aggiungete qualche goccia d’acqua solo l’impasto dovesse faticare a compattarsi). Lasciate riposare per qualche minuto in un sacchetto di plastica.
Nel frattempo, preparate il condimento: in una casseruola fate soffriggere dolcemente l’aglio in 4-5 cucchiai di olio. Unite i pomodori tagliati a cubetti e cuoceteli a fuoco vivo per un massimo di 10 minuti, affinché restino quasi interi. Regolate di sale e tenete da parte. In un’altra padella saltate le verdure a cubetti con l’olio, dovranno essere cotte ma sode. Fate raffreddare.
Dividete il panetto in 4-5 pezzetti e stendeteli, a mano o con la sfogliatrice, in sfoglie sottili. Ricavate da ognuna tanti cerchi (utilizzate un bicchiere) e distribuitevi al centro un cucchiaino di verdure e uno di scamorza grattugiata. Richiudeteli su sé stessi per formare la mezzaluna che sigillerete bene con i rebbi di una forchetta.
Lessate le mezzelune in abbondante acqua leggermente salata, scolatele al dente e conditele con il sughetto di pomodoro fresco.

Coniglio ai funghi e uva

Ingredienti:
* 4 PERSONE *
un coniglio in pezzi grandi
500 g di funghi freschi
2 grappoli di uva nera e bianca
100 g di pancetta a cubetti
un mazzetto di prezzemolo, qualche foglia di salvia, una foglia di alloro
un bicchiere di vino bianco secco
4 cucchiai di olio di oliva
uno spicchio di aglio
sale e pepe q.b.

Coniglio in umido ai funghi

Il coniglio ai funghi e uva è un secondo piatto rustico e gustoso, perfetto per la stagione autunnale. Il piacevole contrasto tra il dolce dell’uva e il salato di funghi e pancetta rende questo piatto originale e delicato, adatto anche ai palati più esigenti. Profumate con erbe aromatiche fresche e il gioco è fatto!

Procedimento

Massaggiate i pezzi di coniglio con sale e pepe, quindi fateli rosolare bene in una casseruola con l’olio. Quando saranno dorati da entrambi i lati sfumate con il vino bianco e quando sarà evaporato aggiungete la pancetta, le erbe aromatiche. Unite anche un bicchiere di acqua, coprite con il coperchio e cuocete a fiamma bassissima per circa un’ora.
Nel frattempo, pulite i funghi eliminando la parte finale del gambo e la pellicina. Tagliateli in fette spesse e saltateli in padella con lo spicchio d’aglio e un filo d’olio. A cottura ultimata, regolate di sale e aggiungete il prezzemolo. Qualche minuto prima di terminare la cottura del coniglio, aggiungete i funghi e gli acini d’uva.

Straccetti di trota con salsa rosa

Ingredienti:
600 gr di filetti di trota
80 gr di spinacino fresco
50 gr di noci gherigli
4 cucchiai di olio extra vergine
q.b sale
q.b pepe
2 fette di pane integrale
per la salsa ::
1 vasetto di yogurt greco 0% grassi
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
1 cucchiaino di semi di sesamo tostati

C_4_ricetta_2567_upiFoto

Procedimento

Un secondo piatto nutriente e leggero: ecco la ricetta degli straccetti di trota con salsa rosa. Tagliate il filetto di trota a striscioline e scottatelo in una padella antiaderente per pochi minuti a fiamma alta. Una volta pronto iniziate a preparare l’insalata.
Unite allo spinacino le noci, il pane tostato e condite a piacere con un filo d’olio, sale e pepe. Passate alla realizzazione della salsa rosa che andrà a completare l’insalata: mescolate lo yogurt con del concentrato di pomodoro e semi di sesamo tostati. Non vi resta che assemblare il tutto.