Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Ziti al forno con polpettine

Gli ziti al forno con polpettine sono un primo piatto ricco e saporito tipico della tradizione gastronomica campana. Questo piatto è realizzato con gli ziti lunghi, prima conditi con un sugo di pomodoro e polpettine di carne e poi ripassati in forno con un cuore filante di provola grattugiata.

INGREDIENTI
Per l’impasto delle polpettineziti-con-polpette-al-forno-e-provola-1060x600
carne tritata di vitello
250 g
mollica di pane raffermo
150 g
salsiccia fresca
100 g
uova
2-3
parmigiano grattugiato
30 g
prezzemolo fresco tritato
una manciata
olio di oliva
q.b.
sale
q.b.
aglio
1/2 spicchio
Per il sugo di pomodoro
passata di pomodoro
500 ml
olio di oliva
4 cucchiai
cipolla
1/2
sale
q.b.
Inoltre
ziti lunghi
350 g
provola grattugiata
200 g
olio di semi di arachidi
q.b.
burro
una noce
pangrattato
q.b.

PROCEDIMENTO
Preparate l’impasto delle polpettine: amalgamate la carne con la salsiccia sbriciolata, il formaggio, la mollica, le uova, il prezzemolo. Aggiungete aglio tritato, sale e olio. Impastate il tutto per ottenere una consistenza omogenea e abbastanza morbida.
Formate le polpettine con le mani, della grandezza simile a una ciliegia. Friggetele in abbondante olio caldo fino a farle diventare leggermente dorate. Scolatele su carta assorbente.
Fate appassire dolcemente la cipolla tritata nell’olio. Aggiungete la passata di pomodoro e qualche mestolo di acqua calda per rendere il sugo più fluido. Cuocete con il coperchio per circa 10 minuti, quindi unite anche le polpettine, regolate di sale e proseguite la cottura per 45 minuti. Lessate gli ziti al dente, scolateli e conditeli in una terrina capiente con metà del sugo di polpettine.
Trasferite gli ziti in una pirofila leggermente imburrata e cosparsa di pangrattato, cospargeteli con la provola grattugiata e il sugo rimasto.
Infornate gli ziti con le polpettine a 220 gradi per 25-30 minuti. Sfornateli, lasciateli intiepidire per qualche istante, quindi serviteli.

Ziti al forno con polpettineultima modifica: 2018-03-31T00:03:40+02:00da acristina30
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment